Eppure molti sono più felici grazie alla pandemia

Per molti di noi l’arrivo del vaccino è una luce in fondo al tunnel della pandemia. Al netto dei ritardi e delle criticità logistiche, le campagne di immunizzazione stanno rappresentando una speranza di uscita da una situazione di disagio psicologico ed economico che si protrae da oltre un anno (secondo dati recenti, solo in Italia una persona su 3 è a rischio disturbo post-traumatico da stress). Ma Simon Kuper, columnist del Financial Times, ribatte che “mentre i vaccini promettono un ritorno alla vita normale, non siamo più sicuri di volerla”.

Durante quest’anno “al centro dell’attenzione ci sono state giustamente le persone che hanno sofferto… Ma c’è una verità nascosta che raramente si vuole guardare: molti di noi sono più felici grazie alla pandemia”, si legge sul FT. L’editorialista, infatti, continua citando i risultati del sondaggio annuale sulla felicità globale di Ipsos, che nel periodo tra lo scorso luglio e agosto ha intervistato 20 mila adulti in 27 paesi diversi: il 63% delle persone hanno detto di essere felici, solamente un punto percentuale in meno rispetto al 2019. Noi aggiungiamo i dati riguardanti l’Italia, che non rientra tra i Paesi più felici al mondo posizionandosi al 16esimo posto: nonostante ciò, rispetto all’anno precedente, il livello di felicità dei cittadini è aumentato passando dal 57% al 62%. 

L’articolo del FT prosegue passando in rassegna le categorie che potrebbero aver tratto ‘giovamento’ da questo anno sospeso, fatto di distanziamento e chiusure. “Pensate a tutti i dipendenti – scrive Kuper – che sono stati liberati da lavori e capi che odiavano e che ora sono pagati per restare a casa”.

E ancora: “La pausa potrebbe essersi rivelata un sollievo per tutti coloro che svolgono quelli che l’antropologo David Graeber chiama ‘bullshit jobs’ che non contribuiscono alla società in modo significativo: i ‘tirapiedi’ il quale compito è solo di far sentire gli altri importanti, o ‘scagnozzi’ dei call center che vendono prodotti inutili.

Continua a leggere l’articolo… Fonte: https://www.huffingtonpost.it/entry/quando-il-covid-finira-qualcuno-sara-scontento-chi-sono-i-felici-in-pandemia_it_606d43a1c5b6885a6f29490f?utm_hp_ref=it-life

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close