L’intimità con il narcisista: come funziona (o non funziona!)


I narcisisti mostrano assenza di empatia, gentilezza e amore anche dentro la camera da letto e nell’incontro con il partner. Durante i loro incontri intimi emerge sempre una forte dose di manipolazione e di egoismo, concentrati solo sul soddisfare il loro bisogno, seducono l’altro, apparendo inizialmente a tratti amorevoli ed amanti impeccabili, solo per accalappiare il partner e usarlo come strumento per raggiungere il proprio piacere.

Non sono in grado di costruire l’intimità fisica ed emotiva ma nella migliore delle ipotesi la imitano come se seguissero una ricetta, al solo scopo di sentirsi desiderati ed unici per l’altro. Il partner viene usato come specchio della propria abilità, del proprio essere desiderabile e del proprio potere di seduzione.

Quando incontrano una persona che mostra affetto sincero e il desiderio di condividere con loro non solo una relazione fisica, ma anche dei sentimenti profondi, si sentono in pericolo, accerchiati da bisogni che costituiscono un rischio per la loro autonomia. In realtà la loro più grande paura è l’intimità e che il partner possa vedere le loro fragilità così da scoprire che non sono ne’ grandiosi ne’ potenti come vogliono fare immaginare. Spesso il partner è solo una conquista da portare a termine, una volta raggiunta non costituisce più alcuna attrazione, il desiderio si spegne e con esso anche il sesso che si dirada e diventa monotono senza alcun coinvolgimento.

La sessualità per il narcisista è un modo per auto-gratificarsi e per sentirsi unico anche tra le lenzuola, un bisogno potente che tende a strumentalizzare l’altro fino a quando ne ha bisogno per poi gettarlo via. Fa sesso solo quando, dove e come vuole. Se il partner non vuole avere rapporti, il narcisista lo/la accusa di non amarli, di essere infedele o frigida/impotente. Quando il narcisista (uomo o donna) non riesce a raggiungere l’apice del piacere, accuserà il/la partner di questo fatto dicendo che e’ colpa sua perché nella sua vita non gli è mai capitato e non è stato in grado stimolarlo abbastanza.

Quanto più il rapporto con un narcisista si intensifica, tanto piu’ si sente autorizzato ad avanzare richieste sempre più spinte dove il partner è usato come un oggetto di soddisfacimento persoanle. Molto spesso il partner di un narcisista si trova ad essere costretto a “darsi da fare” per soddisfare le sue richieste per poi rimanere solo/a al termine poichè il narcisista ha ormai raggiunto il suo scopo e l’altro può aspettare.

Questo tipo di incontri sono completamente privi di affetto e coinvolgimento emotivo, sono piuttosto ginnastica focalizzata sulla prestazione e sull’aspetto fisico sia del partner che del narcisista stesso.

Chiaramente il partner e’ la persona sottoposta ad un continuo esame per vedere se soddisfa la richieste del narcisista e non può esprimere alcuna critica o richiesta nei suoi confronti. I desideri del partner sono inesistenti per il narcisista e qualora il partner non volesse soddisfare le aspettative del narcisista, questi lo critica e svaluta come di sua consuetudine fare, per poi confrontarlo/a con partner passati migliori. Chi decide tempi e modalità è il narcisista e qualora il/la partner non lo volesse assecondare, verrà umiliato e criticato. Gli approcci nella vita intima sono diverse fra uomo e donna narcisista: la donna narcisista sceglie un partner che la ammiri, sarà più o meno attraente in funzione dell’ammirazione che genera in lui. Lo punisce quando non soddisfa le sue esigenze.

L’uomo narcisista è disinteressato alla soddisfazione della partner, è focalizzato solo sul fatto di piacere e approfitta del partner non considerando i suoi bisogni. Il narcisismo, in questo ambito, si caratterizza per:

  • Esclusiva ricerca della soddisfazione personale
  • Attenzione per la propria immagine fisica e per come appare al partner che lo deve lusingare
  • Bisogno di controllo e di dominio sull’altro.
  • Assenza di impegno nelle relazioni
  • Assenza totale di empatia sia fisica, sia emotiva
  • Capacità di seduzione molto sviluppata

Il narcisista può  essere molto compiacente durante i primi contatti, affettuoso e brillante come se conoscesse i bisogni più profondi del partner dai tratti dipendenti e con bassa autostima.

continua a leggere l’articolo fonte https://psicoadvisor.com/lintimita-con-il-narcisista-come-funziona-o-non-funziona-26852.html

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close