Sempre più vicini e più distanti

I dispositivi mobili sembra siano in grado di agevolare la comunicazione a distanza, inibendo però l’efficacia di una conversazione faccia a faccia.

Sempre più vicini e più distanti

I cellulari non solo contribuiscono a cambiamenti psicologici, bensì contribuiscono alla modificazione della comunicazione relazionale per cui i soggetti faticano a comunicare con individui co-presenti mantenendo interazioni con altre persone assenti fisicamente.

Gli strumenti tecnologici alterano il comportamento umano e modificano il modo in cui gli individui comunicano, sia fisicamente che a distanza (Allred & Atkin, 2020). L’accesso alla tecnologia dei dispositivi mobili è in costante aumento. Nel 2016, l’utilizzo di dispositivi mobili da parte della popolazione americana ha superato l’80% ed è stato stimato che raggiungerà l’82,7% nel 2020 (Anderson, 2019). Secondo il Pew Research Center, in media un bambino riceve il suo primo cellulare a 10 anni e ha un account di un social media intorno ai 12 anni (Anderson, 2019). Anche quando si trovano nella stessa casa, il 31% dei genitori utilizzano messaggi di testo per comunicare con i propri figli (Influence Central, 2016). I cellulari non solo contribuiscono a cambiamenti psicologici, bensì contribuiscono alla modificazione della comunicazione relazionale per cui i soggetti faticano a comunicare con individui co-presenti mantenendo interazioni con altre persone assenti fisicamente (Gergen, 2002). Il lavoro di Leung e Wei (2000) suggerisce come i dispositivi mobili agevolino una comunicazione a distanza e inibiscano l’efficacia di una conversazione faccia a faccia (Przybylski e Weinstein, 2013). La comunicazione faccia a faccia è un aspetto importante dello sviluppo relazionale (Berger e Calabrese, 1975). Il grado di comunicazione varia e la volontà di comunicazione rappresenta la predisposizione a parlare con un’altra persona tramite un incontro faccia a faccia (McCroskey e Baer, 1985). Nonostante siano due costrutti diversi, ansia e disponibilità a comunicare sembrano essere correlati (McCroskey, 1992): individui che provano ansia generalizzata tendenzialmente sono meno disposti a comunicare di persona.

La teoria cognitiva sociale (SCT) di Bandura (1986) presenta una spiegazione dell’azione e della motivazione umana da una prospettiva socio-cognitiva, secondo cui le conoscenze di un individuo possono essere correlate all’osservazione degli altri nel contesto di interazioni sociali, esperienze ed influenze esterne ai media (Bandura, 2008).

Riprendendo la SCT di Bandura, lo studio di Allred e Atkin (2020) esamina l’effetto dei cellulari sulla volontà di comunicare e sull’ansia. I risultati ottenuti da un sondaggio online – su un campione composto da 498 soggetti – indicano una correlazione significativa tra cellulare e ansia. L’ansia sarebbe negativamente associata alla volontà di impegnarsi in una conversazione di persona (Allred & Atkin, 2020).

I risultati della regressione lineare non hanno indicato una relazione tra dipendenza da cellulare e disponibilità a comunicare di persona. Infine, è stato utilizzato un modello di effetti indiretti per osservare se l’ansia media la relazione tra dipendenza da cellulare e disponibilità a comunicare: i risultati ottenuti suggeriscono un piccolo ma significativo effetto indiretto (Allred & Atkin, 2020). I risultati delle due ipotesi significative confermano come i cellulari siano utilizzati per rimanere in contatto con persone lontane e come siano una potenziale minaccia alla comunicazione con altre persone co-presenti (Allred & Atkin, 2020).

Fonte: https://www.stateofmind.it/2021/01/cellulari-effetti-comunicazione/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close