Persone che chiedono favori: perché lo fanno?

Persone che chiedono favori: perché lo fanno?

“Dai, io farei lo stesso per te, fammi questo favore” è una delle frasi più utilizzate dalle persone che chiedono continuamente favori. Queste richieste, inoltre, sono spesso accompagnate dal ricatto emotivo. Ma perché si comportano in questo modo?

“Dai, non ti costa niente… me lo fai questo favore?” Le persone che chiedono favori di continuo non smettono di sorprenderci. Impiegano mille risorse, centinaia di scuse e milioni di lusinghe per farci cedere, per ottenere quello che vogliono da noi. Se conoscete qualcuno che si comporta in questo modo, probabilmente vi siete già chiesti svariate volte: perché fa così?

Ce lo chiediamo per due motivi. Il primo, piuttosto ovvio, è che chiedere un favore non è mai facile, almeno per la maggior parte della gente. Quando lo facciamo, è perché probabilmente non abbiamo scelta e siamo arrivati al limite. Rimaniamo sconcertati, pertanto, nel vedere persone che non esitano a fare richieste dirette o indirette con tanta facilità.

Ma c’è anche un altro problema: queste situazioni ci causano tensione. Insinuano il dubbio che l’altro si stia approfittando di noi; lasciandoci sospesi in situazioni per le quali prima o poi dovremo porre dei limiti, alzare dei muri, che non sempre sono ben accetti.

Cosa definisce il carattere delle persone che chiedono favori di continuo?Ne parliamo nel dettaglio in questo articolo.

Ragazzo che chiede un favore.

La persona dietro il sorriso

C’è chi chiede favori perché ne ha realmente bisogno e quando lo fa, gli si legge in faccia l’espressione del bisogno, della vulnerabilità e persino l’ombra della timidezza. Perché farlo non è affatto facile, e l’orgoglio deve lasciare spazio alle nude emozioni. Ebbene, le persone che chiedono favori abitualmente e che ci stanno sempre addosso hanno tutt’altra espressione.

Le loro richieste sono accompagnate da sorrisi calorosi, come quello di un bambino di tre anni che chiede che gli si compri un giocattolo. Spesso questi esperti dei favori porgono le loro richieste in tutta fretta, perché è successo qualcosa all’improvviso e ne hanno immediato bisogno.

Così, ci pongono tra l’incudine e il martello, rendendoci quasi impossibile rispondere con un “no”. Questo modello comportamentale ci dà già un assaggio di ciò che si cela dietro.

Tipi di persone che chiedono favori di continuo

I narcisisti: se mi vuoi bene, me lo devi

Le personalità narcisistiche abbondano nel nostro universo quotidiano. Sono tanti gli individui che, senza effettivamente soffrire di un disturbo narcisistico di personalità, mostrano tratti e comportamenti che rendono difficile la convivenza. In tal senso, sono determinati nel chiedere qualcosa dagli altri.

Lo fanno, tuttavia, in modo molto sofisticato facendo appello a frasi del tipo: “per il bene che ti voglio, sono certo che lo farai” o al classico “io farei lo stesso per te”. Il ricatto emotivo è il motore di gran parte delle loro richieste, alle quali possiamo cedere fino a quando non ne potremo più.

Quando il rapporto è più intimo si hanno meno remore nel chiedere favori

Che sia il partner, un familiare o un amico di vecchia data, spesso tale rapporto di vicinanza riduce la riluttanza, al punto da pretendere quanto chiesto. Ciononostante, è bene essere chiari: l’amore, l’affetto o la condivisione dello stesso patrimonio genetico non possono obbligarci a soddisfare le richieste altrui.

Esistono dei limiti e tali limiti rendono sana ogni relazione. Voler bene a qualcuno non significa che dobbiamo sempre concedergli ogni cosa.

Mancanza di empatia ed egoismo nelle persone che chiedono favori senza remore

Alcune persone manifestano una totale mancanza di empatia, motivo per cui non comprendono che il favore chiesto metto a disagio. Sono profili interessati solo al loro bene, che cercano di soddisfare nell’immediato i loro bisogni, i loro capricci momentanei.

Nella nostra società l’egoismo è ben presente e può esserci anche vicino, soprattutto sotto forma di gente che chiede continuamente favori.

Dipendere dagli altri perché non si è capaci di risolvere i propri problemi

Dietro questo comportamento si cela spesso un fattore altrettanto importante, ovvero l’incapacità di taluni di assumersi la responsabilità della propria vita. Come ben sappiamo, la maturità, la competenza e la risolutezza sono definite dalla capacità di risolvere da soli le sfide quotidiane; siano esse grandi o piccole.

Ci sono persone che non hanno mai imparato ad assumersi le proprie responsabilità. In seguito a ciò, potremmo avere il classico amico, collega, vicino o anche un familiare che si aspetta che gli risolviamo i problemi. È sufficiente farlo una volta per innescare una dipendenza quasi totale. 

Donna che chiede un favore.

Come trattare le persone che chiedono favori?

Chi non si è mai trovato in questa situazione? Potremmo avere un collega di lavoro abituato a chiederci sempre qualcosa, che dà per scontato che non ci costi nulla coprirgli le spalle o fare ciò che ci chiede e aiutarlo all’ultimo minuto.

La prima raccomandazione in questi casi è fare sempre ciò che il proprio cuore suggerisce. Bisogna compiere azioni che fanno stare bene. Se a un certo punto percepiamo che la persona in questione si sta approfittando di noi o non ci va a genio la sua richiesta, è meglio dirlo subito e agire.

È bene porre dei limiti a chi chiede continuamente favori e dire loro, quando è necessario, “no, non voglio”. Quando la richiesta proviene da un familiare o da una persona a noi molto cara, dobbiamo parlare con onestà.

Non è rispondendo con un “no” a una loro richiesta che dimostriamo meno affetto. Ciò non consente solo di mantenere la propria integrità, bensì anche di rispettare i propri spazi e capire che le relazioni sono fatte di reciprocità. Amare vuol dire essere sempre sinceri e se non vogliamo fare qualcosa, dobbiamo dirlo e per questo meritiamo rispetto.

Si tratta di situazioni complesse che bisogna imparare a gestire il prima possibile per convivere al meglio e proteggere la propria autostima.

Fonte: https://lamenteemeravigliosa.it/persone-che-chiedono-favori-perche-lo-fanno/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close